sabato 12 febbraio 2011

Dio ha dato alle Sue creature infinite possibilità di gioia

Dio ha dato alle Sue creature infinite possibilità di gioia, ma
ha custodito la più grande felicità per chi, attraverso la
propria anima e il proprio spirito, si sforza di fondersi con
Lui. Affinché quella gioia sia perfetta, colui che ha vissuto
quegli istanti di fusione e ha ricevuto le grazie divine, deve
sforzarsi di irradiare tali grazie attorno a sé per farne
beneficiare tutti gli esseri umani, per aiutarli, mostrare loro
il cammino e diventare per essi una sorgente, un sole che dà,
che non smette di dare.
Sì, la sola vera gioia è riuscire a fondersi con la Divinità, e
in seguito far partecipare gli altri a quella gioia, condividere
con loro ciò che si è ricevuto. La nostra gioia assume quindi in
realtà due forme: elevarsi fino al Cielo per accumulare dei
tesori, poi ritornare verso la Terra per distribuirli.”

8 commenti:

  1. credo che respirare le gioie della terra sia qualcosa di divino. Belle le tue parole.

    RispondiElimina
  2. Rockpoeta,

    grazie,buon weekend Dani

    RispondiElimina
  3. il creato è un meraviglioso angolo di emozioni
    un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Gabe,

    si proprio così.....spetta solo a noi scoprirle e godercele...
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Non so perchè questo post mi riporta alla mente "Metti in circolo il tuo amore" di Ligabue...bel post! :)

    RispondiElimina
  6. DeepEyes,

    Grazie cara,benvenuta....

    RispondiElimina
  7. Non condivido quello che hai scritto perchè non credo in Dio. La gioia più bella per me è quella di amare ed essere amata dalla persona con cuio ho deciso di passare la vita, per sempre.

    RispondiElimina
  8. Ellys,
    apprezzo il tuo pensiero...
    ciao cara

    RispondiElimina